....183

oggi ho fatto un giretto con la mia macchinetta.
diceva celentano: "intanto il tempo se ne va…." ed infatti un altro anno chiude i battenti. lascia il posto al 2018, per noi "occidentali",
per i musulmani siamo nel 1439,
per gli ebrei nel 5778,
per i persiani siamo nel 1396,
per gli indiani nel 1939….. insomma, per capirci, il tempo e la sua misurazione è solo un dato soggettivo. più importante è trovare una linea che unisca queste date. e lo possiamo fare solo con le nostre azioni.
se un gommone affonda, non importa che sia il 1439 oppure il 2017, (perchè spero non ne affondi nessuno quest'anno…) bisogna agire.
se un disperato decide di farsi saltare in aria oppure sparare in un luogo affollato, che sia in africa, asia, america, europa, oceania, non conta, bisogna far si che non accada.
per far questo non serve sempre e solo la forza, bisogna arrivarci con la ragione e con la mediazione.
auguri a tutti e che il prossimo anno vi porti…. ve lo dico domani ;-)

....184

oggi ho dovuto saltare la passeggiata con siria. messo a posto la legna. grazie a questo carico, l'inverno "è coperto".
veloce riunione di direttivo cdr: abbiamo eletto l'atleta dell'anno e il socio dell'anno.

oggi ne mancano 185

bella giornata di sole. assolto a vari impegni, vorrei dedicarmi ad una corsetta outdoor.
sono venuti a trovarmi due amici. tra una chiacchera e un'altra, un pò di birra e formaggio, ho trascorso un'oretta veramente piacevole.
oggi ho annullato una prenotazione alberghiera. mi tocca rimandare un viaggio a momenti più tranquilli.

oggi ne mancano 186

anche oggi una giornata zeppa di cose da fare.

oggi ne mancano 187

oggi non è una giornata con un meteo esaltante. ma qualcosa di buono se ne caverà fuori lo stesso…
ho ripreso a correre dopo un mese esatto. 30' di tapis, visto il diluvio di oggi.

oggi ne mancano 188

ed è santo stefano.
anche stamattina ho fatto la mia passeggiatina con siria. visto il percorso, con l'aiuto dei bastoncini. dopodichè solo relax.
qualche problemino di salute, qualche capriccio e qualche impegno, farà si che oggi a pranzo saremo solo in quattro.
si stapperà la birra di natale. l'ho imbottigliata il 24 maggio. non voglio neanche fare l'assaggio preventivo, mi fido del mio lavoro ☺️
domani, o forse già da stasera, dovrebbe piovere. io devo riuscire a fare una corsetta…

oggi ne mancano 189

auguri a tutti. ma proprio a tutti. non solo a quelle persone che ho nella lista whatsapp e in quella dei contatti. a tutti.
non ho vinto un concorso di bellezza, quindi non dirò che auguro "la pace nel mondo e che spero di rimanere me stesso", ma un augurio mi va di farlo: che ognuno possa vivere il natale per come lo desidera, al meglio della propria condizione. e magari da lì partire per progredire. che sia un punto di partenza per stare meglio, insomma.
non mi sembra poco, anzi.
ed è il bello degli auguri: si può sparare alto.

p.s. ieri ho finito di leggere "confessioni ultime" di mauro corona. vale la pena di impegnare un paio d'ore, anche se alcune frasi si sono gia sentite dire da corona in qualche altra sede, resta intatto il valore di un testamento che lo scrittore ci lascia.